Home / Disinfestazione Tarli

I TARLI DEL LEGNO

tarliDefiniti xilofagi, i tarli sono insetti che si nutrono di legno e più precisamente di cellulosa ed appartengono all'ordine dei coleotteri.

L'apparato boccale dei tarli gli permette di nutrirsi della maggior parte delle essenze utilizzate dall'uomo sia in edilizia, sia in ambito artistico, per questo viene anche definito tarlo dei mobili.

Ciclo di vita

La metamorfosi completa dei tarli si compie in tre fasi: uovo deposto dall'adulto sul legno da infestare, larva che attraverso il suo apparato boccale mangia il legno procurando in certi casi notevoli danni estetico / strutturale e l'adulto, che non produce danni diretti, ma completa l'opera della larva evacuando il sito infestato attraverso i comuni fori che si ritrovano sul legno detti appunto fori di sfarfallamento.

I segni più comuni dell'infestazione da tarli sono la presenza di fori sull'oggetto ligneo, unitamente alla presenza di rosume (segatura) di tipo differente in funzione dell'insetto e, solitamente, la comparsa dei fori (che sono di uscita) indica che i danni sono già stati arrecati.

I tarli più comuni in Italia sono:

Anobium punctatum - "tarli dei mobili" è il tarlo che infesta essenzialmente mobili, travi, cornici, statue ma anche materiale in opera da decenni.
Le larve dei tarli si accrescono nel legno scavando tortuose gallerie producendo una rosura grossolana mescolata ad escrementi; questa specie è particolarmente diffusa nelle zone a clima marittimo e ovunque prevalgano condizioni di elevata umidità; infatti, è capace di utilizzare legni molto poveri, stagionati ed asciutti ma attacca indifferentemente sia conifere che latifoglie.

Hylotrupes bajulus L. - "capricorno delle case" è un coleottero che attacca legname in opera, specialmente di conifere e latifoglie (abete rosso, abete bianco, larice, pino silvestre, quercia, pioppo, acero, salice, castagno). Questo tarlo predilige temperature discretamente elevate (28-30°C), quali quelle riscontrabili all'interno delle abitazioni o nelle travi dei tetti.
Le larve producono una rosura molto abbondante e fine scavando delle gallerie rettilinee e curvilinee. Spesso è possibile udire la loro incessante attività soprattutto nelle ore notturne e questo le rende senza dubbio il tarli più fastidioso per l'essere umano.

Lyctus brunneus - "lictide comune" è stato introdotto accidentalmente in Italia con il commercio dei legnami tropicali e predilige legni molto porosi aventi un tasso di umidità intorno al 15% come la quercia, l'acero, il noce ed il frassino.
I suoi attacchi risultano ben visibili e a chiazze le larve producono una rosura finissima.

La diffusione dei tarli è stata favorita da due fattori: il riscaldamento invernale delle abitazioni; forniture frettolose e fraudolente di materiale non corrispondente ai capitolati tecnici.


COME ESEGUIRE UNA DISINFESTAZIONE DEI TARLI

Per una corretta disinfestazione dei tarli, Ecotrade è in grado di monitorare e tracciare un resoconto verosimile dell'infestazione, quando solamente il monitoraggio visivo non è sufficiente per comprendere il reale grado dell'infestazione.

Il rilevamento è attuato con il DAS (rilevatore acustico) che consente di individuare l'azione trofica degli insetti. Una volta trovata la natura dell'infestazione, si passa al trattamento che nel caso di mobili e manufatti lignei in genere, viene attuato con il KILL BOX SYSTEM (camere pneumatiche e possibilità di interventi anche a domicilio, evitando costosi trasporti).

Oppure per infestazioni più radicate e su strutture di difficile movimentazione come soffitti a travatura o cassettoni, porte, finestre ed infissi, parquet, boiseries e rivestimenti, librerie, scaffalature, soppalchi ecc, la soluzione più efficace ed adattabile ad ogni situazione, è il trattamento a microonde MICRONWOOD, che garantisce al 100% la risoluzione del problema in pochi minuti.


Per ulteriori approfondimenti, visita la sezione dedica a KILL BOX SYSTEM - MICRONWOOD - DAS

Closerdynamics - Web-Agency Roma
Ecotrade s.a.s.
Servizi e attrezzature professionali per la disinfestazione
Via Salaria, 1428D - 00138 Roma Tel. 800 926162 Fax 06 88560309 Mail: info@eco-trade.it PIVA 05387981003